PATTINAGGIO MASTER SALERNITANO SERGIO LANDI TERZO ALLA MARATONA DI NEW YORK

Il salernitano Sergio Landi sul tetto del mondo.
A New York, Landi ha conquistato il terzo posto nel Campionato Mondiale Master di Pattinaggio su Strada. La gara, che ha visto ai nastri di partenza oltre mille atleti provenienti da tutto il mondo, si è sviluppata lungo le strade più emozionanti della Grande Mela.
Sergio Landi è sempre rimasto nelle prime file sostenendo un ritmo di gara impressionante sui cento chilometri del percorso. Alla fine della gara, l’ingegnere salernitano ha conquistato la medaglia di bronzo nonostante che gli impegni professionali gli impediscano di dedicarsi maggiormente agli allenamenti.
A lui giungono i complimenti del Sindaco Vincenzo Napoli, dell'Assessore allo Sport Angelo Caramanno e di tutta la Civica Amministrazione per il brillante risultato conseguito che onora la Città di Salerno.

Nella foto Landi sul podio con felpa bianca

Giffoni Valle Piana: al Memorial Giannattasio previsti centinaia di atleti in gara per domenica 23 settembre.

Aperte le iscrizioni per la gara podistica in memoria dell’indimenticabile atleta olimpionico giffonese, Pasquale Giannattasio, in programma domenica 23 settembre alle ore 17.00, è possibile inviarle su iscrizioni@garepodistiche.it
Anche quest’anno in gara sono previsti moltissimi atleti provenienti da tutta la regione Campania, con la presenza anche di società sportive di altre regioni d’Italia.
La gara è organizzata in collaborazione con la FIDAL e da quest’anno la gara da evento regionale del Centro Sportivo Italiano è entrata tra gli eventi del Meeting Nazionale CSI.
L’idea di questo memorial è nata grazie ad Antonio Andria alcuni anni fa, che si è impegnato fortemente per ricordare il grande velocista.
A stimolare ulteriormente il ricordo sportivo per Giannattasio ha fatto sì che nella cittadina Picentina si costituisse un’associazione sportiva denominata ASD Polisportiva Picentini con tantissimi atleti iscritti che in varie gare podistiche si stanno distinguendo con grande successo.
La gara di domenica 23 settembre è patrocinata dal Comune di Giffoni Valle Piana e dal Giffoni Experience, il percorso è di 10 chilometri si snoderà per le strade cittadine.
La partenza e l’arrivo è in Piazza Umberto I°, poi si prosegue per Corso Vittorio Emanuele, Piazza Vittoria, Via Fabrizio Mancusi, Via De Cristofaro, Via Vignadonica, Via De Cataldis, Via Kennedy, Via Casone, Via Murate, Via Russomando, per due volte.
Saranno premiati tutte le categorie maschili e femminili dai Juniores agli over 75.
Per gli atleti che arriveranno da fuori regione c’è la possibilità di pernottare negli alloggi del meraviglioso Borgo Medievale di Terravecchia con un prezzo convenzionato.

SAN MATTEO AL COMUNE SALERNO MARTEDÍ 18 SETTEMBRE 10.00-17.00


Il Comune di Salerno, dopo ulteriori incontri con la Curia, l'ultimo in queste ore, conferma l'appuntamento in uno spirito di pacificazione. Tuttavia, non possono nascondersi perplessità ed amarezza per le polemiche di questi giorni ed il rincorrersi di voci che avrebbero potuto turbare la gioia che deve ispirare tale giornata.
Pur rispettando l'autonomia dell'Autorità Ecclesiastica, la Civica Amministrazione ribadisce il suo prioritario impegno per difendere le consolidate tradizioni identitarie del Popolo Salernitano ed esprime stupore e rammarico per la scelta, perlomeno discutibile, di consentire l'ingresso del Santo a Palazzo di Città, casa di tutti i cittadini, in un giorno feriale e di impedirlo durante la solenne processione.
Il Comune di Salerno invita tutti i salernitani a stemperare queste tensioni in onore dell’amato Patrono.

San Matteo sarà esposto domani, martedì 18 settembre, dalle ore 10.00 alle ore 17.00, nell'atrio del Palazzo di Città.

CELEBRAZIONI SAN MATTEO 2018 PRECISAZIONE COMUNE SALERNO

L'Amministrazione Comunale di Salerno manifesta stupore e sbigottimento per le incredibili polemiche di queste ore inerenti lo svolgimento delle celebrazioni in onore di San Matteo.
La responsabilità istituzionale impone di non dar seguito ad un insistente ed inutile chiacchiericcio degno, con tutto il rispetto, di un ameno paesello degli anni 50.
E' però, a scanso di equivoci, necessario sgomberare il campo da ogni fantomatica illazione.
Ogni attività dell'Amministrazione Comunale è stata sempre improntata ad un solo fine esclusivo: difendere le consolidate tradizioni tanto care al Popolo Salernitano.
Con l'Autorità Ecclesiastica esiste un clima di rispettoso dialogo e confronto franco per onorare al meglio il Santo Patrono valorizzando sia l'elemento religioso che quello civile.
Stupisce che taluni fingano di ignorare quel che i salernitani amano e vogliono, alimentando un clima di tensione del tutto stonato riguardo al clima di condivisione comunitaria che il Comune intende stabilire
e praticare.
Il tutto sempre nel rispetto degli orientamenti della Curia ma anche della Storia e delle Tradizioni di Salerno che sono radicate nell'animo del nostro popolo.

Commercialisti Chef 2.0 tra gusto e solidarietà venerdì 14 settembre ore 20.30 Masseria La Morella Battipaglia


La sfida Campania-Italia è lanciata. I commercialisti tornano ai fornelli per il contest gastronomico e di solidarietà che tanto successo ha riscosso nella prima edizione. Si terrà venerdì 14 settembre 2018 , alle ore 20,30, presso la Masseria LA MORELLA a Battipaglia, la seconda edizione di “Commercialisti chef 2.0”, una iniziativa culinaria che mette alla prova la creatività dei commercialisti in un contesto diverso da quello più strettamente professionale. I commercialisti per una sera spegneranno i computer e diventeranno chef. I commercialisti della Campania sfidano ai fornelli di colleghi del resto dell’Italia e parte del ricavato della serata sarà devoluto in beneficenza alla Mensa dei Poveri.

L’evento è organizzato dall’Unione Giovani Dottori Commercialisti di Salerno presieduta da Pierluigi Chiarito in collaborazione con l’UNGDEC presieduta da Daniele Virgillito e con la Fondazione Nazionale presieduta da Raffaella Messina.

La Brigata Campana sarà capitanata da Pierluigi Chiarito con Gianvito Morretta e Sergio Cairone. A supporto ci saranno tutte le Unioni campane con i loro presidenti.

La Brigata Italia capitanata da Daniele Virgillito in compagnia di Simona Bonomelli e Raffaella Messina avrà il supporto di tutti i componenti di giunta nazionale tra cui Matteo De Lise e Genny Ciaramella.

Le due Brigate stanno elaborando i rispettivi menù proposti all’attenzione delle due giurie, tecnica e popolare, che avranno il compito di decretare il vincitore della sfida. Tra gli elementi di valutazione la tipicità dei prodotti utilizzati, il gusto, la presentazione della pietanza, il giusto equilibrio tra sapore ed alimentazione equilibrata. I contendenti lavorano tra i fornelli con spirito di squadra, passione per il cibo e la propria terra, desiderio di offrire qualcosa di buono e di bello ai presenti anche nel segno della solidarietà e di un filiera enogastronomica virtuosa.

Tra i presenti alcuni Past President dell’ UNGDCEC nonché Salvatore Giordano, Presidente Odcec Salerno.