Ad Assisi il pensiero di Antonio Genovesi posto al centro delle tematiche della 12 giornata per la custodia del creato dedicata a proposte per un futuro sostenibile.



Al convegno, in programma il 31 agosto nella città di Assisi, interverrà il Sindaco di Castiglione del Genovesi, Generoso Matteo Bottigliero, relazionando sul tema “Abate Genovesi: dall’economia di famiglia all’economia felice”.
“E’ per me un enorme onore portare nella città di San Francesco i saluti della comunità natia di Antonio Genovesi – dichiara il Sindaco Bottigliero – Avverto l’importanza storica di un susseguirsi di iniziative destinate ad avere grande risonanza culturale. Dagli insegnamenti di San Francesco e dell’abate  Antonio Genovesi non possiamo che trarre illuminati spunti per un economia di comunione tra spirito e materia.”
“Sulle spalle dei giganti – proposte per un futuro economico e sociale sostenibile e felice”, è il titolo del convegno organizzato nel Sacro convento di Assisi da Comune di Assisi, Cei, diocesi di Assisi – Nocera Umbra – Gualdo Tadino, diocesi di Gubbio, con il patrocinio della Regione Umbria e la collaborazione della Scuola di economia civile.
L’evento rientra nel “Tempo del Creato” che va dal 1° settembre, Giornata mondiale di Preghiera per il Creato fino al 4 ottobre, festa di San Francesco. Esso vuole essere un momento di confronto per parlare anche concretamente di azioni e iniziative per la tutela della “casa comune” e lo sviluppo sostenibile del pianeta.
Dopo i saluti di padre Mauro Gambetti, custode del Sacro convento di Assisi, del sindaco di Assisi Stefania Proietti, della presidente del Consiglio regionale della Regione Umbria Donatella Porzi e del vescovo di Gubbio monsignor Mario Ceccobelli seguiranno le relazioni di diversi esperti come l’architetto Italo Rota, assessore alla rigenerazione ecosostenibile di Assisi, Generoso Matteo Bottigliero, sindaco di Castiglione del Genovesi di Salerno, Walter Ganapini, direttore dell’Arpa Umbria, Luigino Bruni professore alla Lumsa, Cecilia Dall’Oglio (Movimento cattolico mondiale per il clima) e Andrea Stocchiero (Policy officer Focsiv).
A “Sulle spalle dei giganti” si parlerà anche dello Spirito di Assisi alla luce della giustizia climatica, dell’eguaglianza sociale e del dialogo interreligioso con padre Egidio Canil, seguiranno le testimonianze e le prospettive finali che verranno tracciate dal vescovo di Assisi – Nocera Umbra – Gualdo Tadino monsignor Domenico Sorrentino. Non mancheranno le esperienze di innovazione sociale “Un sacco giusto” di Massimiliano Noviello della Coopventuno, “Oltre la terra dei fuochi” di Terra Felix e Andrea di Stefano della Novamont. In serata è prevista la veglia di preghiera presso la tomba di San Francesco mentre il 1° settembre partirà dal Vescovado il tradizionale pellegrinaggio Assisi – Gubbio sui passi di San Francesco


Commenti