Al Teatro Arbostella in scena la comicità esplosiva di Umberto Anaclerico con “Faciteme stà cujete”



Dopo il successo di pubblico e di critica per la rappresentazione della Compagnia Comica Salernitana dell’Ultimo Scugnizzo di Viviani, cambio di scena al Teatro Arbostella di Salerno dove sarà il turno dell’associazione culturale il Sipario di Agropoli che per i prossimi tre week-end porterà in scena il secondo spettacolo in programmazione presso la struttura di Viale Verdi.

La Compagnia, composta da Umberto Anaclerico,  Silvana Tricarico, Marisa Esposito, Rossana Galizia, Antonio Marzocchi, Michela Maffongelli, Vincenzo Durazzo, Pierpaolo Iorio, Francesco Gorga, Josephina Montone e Donato Marchesano presenterà  “Faciteme sta Cujete”, commedia comica brillante in due atti dell’emergente autore Raffaele Caianiello, adattata da Umberto Anaclerico, anche attore protagonista, e con Gaetano Troiano alla regia.

Spettacolo che, però, di quieto sembra avere poco e si preannuncia come una vera e propria eruzione vulcanica. Un’armonia familiare turbata da tresche amorose e ricatti si intreccia a situazioni tra il grottesco e il paradosso all’interno di una trama ingarbugliata, che si conclude con un lieto fine che lascia allo spettatore uno spunto di riflessione sull’importanza dei buoni sentimenti e della pace familiare.
Non mancheranno le sorprese e la comicità esplosiva e coinvolgente di personaggi come il protagonista Umberto Anaclerico  che grazie al suo telento è stato chiamato anche da Alessandro Siani per una parte nel suo nuovo film dal titolo "Si Accettano Miracoli" che vedremo prossimamente al cinema.

Spettacoli nei fine settimana 25-26 ottobre, 1-2,8-9 novembre 2014, il sabato alle 21.15 e la domenica alle 19.15.

Costo del singolo biglietto 12 euro, ridotto 10.
Info e prenotazioni: 089/3867440 – 347/1869810 o www.teatroarbostella.com

Commenti